Il calcolo del flusso fluido in pompe e ventilatori tende ad essere molto lento in quanto bisogna tenere conto di fenomeni transitori che avvengono tra le parti ferme e le parti in movimento. Per minimizzare i tempi di calcolo, SC/Tetra ha tra le sue funzioni la condizione di simmetria assiale, le boundary condition periodiche e la possibilità di trattare le forze rotanti come oggetti rotanti invece che simulare l'effettiva rotazione. Tutti questi "trucchi" permettono di ridurre significativamente i tempi di calcolo senza ridurre l'affidabilità del risultato.